Cerca

Mese di maggio 2022


Occasioni di recita comunitaria del Rosario:

domenica 1 maggio

- ore 21 in S. Barnaba apertura del mese con invocazione della pace.


Prima delle celebrazioni in settimana:

lunedì ore 17,30 in S. Barnaba

martedì ore 16,30 in Maria Madre

mercoledì ore 17,30 in S. Barnaba

giovedì ore 16,30 in Maria Madre

venerdì ore 17,30 in S. Barnaba

sabato ore 17,30 in S. Barnaba e in Maria Madre


Ogni settimana dopo cena

Martedì ore 21 in S. Barnaba

Mercoledì ore 21 in Maria Madre


Appuntamenti straordinari:

Venerdì 13 maggio

anniversario della apparizione a Fatima

- ore 21 Rosario in Maria Madre per invocare il dono dello Spirito Santo sulle famiglie dei ragazzi che riceveranno la Cresima

Martedì 24 maggio

memoria liturgica di Maria Ausiliatrice (tanto cara a don Bosco)

– ore 21 Rosario in S. Barnaba per la nostra gioventù

Martedì 31 maggio

chiusura decanale del mese mariano con processione alle 20,30 nella chiesa di s.Maria di Caravaggio (via Borromini n.5).

Lunedì 6 giugno

festa liturgica di Maria Madre della Chiesa

ore 16,30 Rosario e Messa in Maria Madre.


PREGHIERA DI SUPPLICA

Ricordati o Nostra Signora de La Salette

delle lacrime che hai versato

per noi sul Calvario.

Ricordati anche della continua sollecitudine

che hai per noi, tuo popolo,

affinché nel nome di Cristo Gesù

ci lasciamo riconciliare con Dio.

Dopo aver fatto tanto per noi tuoi figli,

Tu non puoi abbandonarci.

Confortati dalla tua tenerezza,

o Madre, noi Ti supplichiamo,

malgrado le nostre infedeltà e ingratitudini.

Accogli le nostre preghiere,

o Vergine Riconciliatrice,

e converti i nostri cuori al tuo Figlio.

Ottienici la Grazia

di amare Gesù sopra ogni cosa

e di consolare anche Te

con una vita dedicata alla gloria di Dio

e all’amore dei nostri fratelli.

Amen. Ave Maria….

Nostra Signora di La Salette prega per noi!

PREGHIERA

ALLA MADONNA DE LA SALETTE

nei giorni di emergenza della pandemia

Maria, madre di Dio e madre nostra,

che alla Salette sei apparsa ai due pastori,

piangente per i mali dell’umanità,

ci rivolgiamo con fiducia a te,

che nel corso delle tua vita

hai sperimentato situazioni d’emergenza

e hai vissuto giorni di preoccupazione.

La tua Fede è stata messa alla prova,

ma Tu non hai mai smesso di fidarti di Dio.

Confortati dalla tua tenerezza,

o Madre, noi ci affidiamo a te

in questi giorni di grande preoccupazione

nei quali un morbo maligno

si va infiltrando in molte nazioni,

svelando le nostre innate fragilità

e denunciando le nostre illusorie presunzioni.

Nella tua sollecitudine materna

prega per noi, tuo popolo,

affinché, nel nome del tuo Figlio Gesù,

ci abbandoniamo alla provvidenza del Padre

con la fiducia e la speranza di figli.

Allarghiamo il nostro sguardo e la nostra preghiera

anche ai molti fratelli e sorelle

che fuggono da guerre e violenze,

in particolare ai bambini,

alle donne, agli anziani che si trovano in situazioni

problematiche e disperate.

Maria, noi ricorriamo a te con fiducia

affinché non siamo sopraffatti

dallo scoraggiamento, dalla sfiducia e dal male.

Chiedi per noi al Signore che, superati i tempi

difficili, possiamo cantare con gratitudine

il tuo canto di lode e di gioia. Amen.

1.043 visualizzazioni1 commento