top of page

Il Canarino Incantato: Prima Comunione 12 maggio 2024

Aggiornamento: 20 ore fa

Come il Padre ha amato me anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore (Gv 15,9-17), così ha detto Gesù ai suoi discepoli, e noi abbiamo accolto questo invito di Gesù ed il 12 Maggio 2024 abbiamo fatto conoscere l’amore di Gesù a 62 ragazzi della nostra comunità.



62 ragazzi, tra San Barnaba e Santa Teresa di Calcutta, hanno accolto questo meraviglioso invito, ed hanno ricevuto per la prima volta il sacramento dell’Eucaristia. Li abbiamo accolti nelle nostre parrocchie ed essi, con il loro volti gioiosi, hanno dichiarato di essere pronti, davanti alla comunità parrocchiale, a ricevere Gesù Eucaristia. Le Chiese erano gremite di parenti ed amici che facevano corona ai bambini emozionati e contenti di condividere questo momento speciale con tutti loro.

La prima comunione rappresenta un momento fondamentale nella vita di un credente perché, riprendendo le parole di Papa Francesco, “da questo sacramento dell’amore, scaturisce ogni autentico cammino di fede, di comunione e di testimonianza”.

La celebrazione è stata presieduta a Santa Teresa di Calcutta dal nostro parroco, Don Paolo e a San Barnaba da Don Davide, che ha accompagnato i ragazzi in tutto il cammino di preparazione al Sacramento.

Emozionante il momento in cui i bambini si sono accostati alla Santa Comunione: composti e felici per aver ricevuto il Corpo di Gesù. Si sono preparati a questo giorno attraverso un cammino di fede, durante il quale hanno vissuto momenti di gioia, condivisione, fatica, vivacità e riflessione. Condurli per mano a questo incontro speciale è stato un dono grande per noi catechiste che li abbiamo accompagnati in questi anni di preparazione. Abbiamo cercato, noi catechiste, di lasciar loro un ricordo di questa giornata indimenticabile, un piatto da noi dipinto a mano con scritta la frase che Gesù ha detto nell’ultima cena “Come il Padre ha amato me anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore”: questo piatto ci ricordi sempre che solo rimanendo nell’Amore di Gesù saremo felici.

La celebrazione è stata emozionante, gioiosa e partecipata, i ragazzi hanno cantato, coinvolgendo tutta la comunità, i canti preparati durante gli incontri e soprattutto durante la giornata di ritiro passata insieme ai Ronchetti dove abbiamo condiviso momenti di riflessione, di gioco e anche di preparazione al Sacramento della Prima Comunione con le confessioni del pomeriggio.

A conclusione, abbiamo espresso la nostra gioia con il canto di ringraziamento, “Amatevi l’un l’altro” e ci siamo salutati con la promessa di rivederci ad ottobre per continuare il cammino insieme.

È stato davvero un momento felice che è e sarà per sempre un ricordo importante, indelebile, che accompagnerà ognuno di loro nel corso della vita.

L’augurio che noi catechiste rivolgiamo a questi fanciulli, è quello di conservare sempre nel cuore la purezza e il candore di questo giorno perché tanto più pura sarà la loro anima tanto più luminoso sarà il loro cammino verso Gesù.

E….ci vediamo ad ottobre per iniziare il cammino verso il Sacramento della Confermazione!



 

23 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page