top of page

Il Canarino Incantato: La storia del gruppo "I Mille Volti"


Se nostro figlio Enrico Carlo non fosse nato con il grave problema della tetraparesi, probabilmente questa coesione non ci avrebbe coinvolti; ci tuffò, invece, negli anni 90, in un incredibile amalgama socio-culturale, per più di vent’anni. Perni furono il Consiglio di zona 5, l’associazione A.S.H.A. e Angelo Fasani, allora presidente A.N.F.F.A.S. di Milano, che mi propose la formazione del fascinoso Gruppo disabili e non! I primi con disagi vari, volontari gli altri.

Per praticità, invitavo quindicinalmente queste persone intorno al grande tavolo di casa nostra, proponendo tematiche di poesia e spronandoli a suggerirne loro. Maria Pia De Falco, mia carissima collega di lettere e, a casa di Antonio Malafarina, poeta, scrittore e giornalista da poco scomparso, il poeta verbo-visivo Luigi Giurdanella, svolsero interessanti corsi poetici.

Da dieci a venti, come numero, i ragazzi, per la durata di più di un ventennio, anche se il caro

Enrico ci lasciò nel 2009…

Per le pubbliche letture, in poesie e prosa, ci proponemmo nei più svariati spazi sociali e culturali di Zona Sud e di Milano genere facendo così conoscere numerosi lavori antologici, affiancati - per l'occasione - da pittori, scultori, musicisti di nostra conoscenza.

Ma un nucleo millevoltino formai con Enrico nel Veneto, a Vanzo, luogo della nostra vacanza, dove più volentieri mio marito Adriano leggeva e ci raggiungevano, con canzoni e chitarra, i miei fratelli Peppe e Andrea.

Sottolineo che il primissimo incontro, con l'antologia “Il mio amico”, a cura di Luigi Fulcini, si tenne proprio presso l'oratorio di San Barnaba…

Tante le coppe meritate, che poi, a sorteggio, assegnavo!


Questa bellissima testimonianza dell’esperienza nata nella nostra Comunità sarà condivisa con tutti domenica 2 giugno 2024 alle ore 16 presso l’oratorio di San Barnaba nell’incontro “Cogliere un fiore e riportarlo alla Luce”! Vi aspettiamo.


Maria Teresa Mosconi Straulino

54 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page