top of page

Il Canarino Incantato: la parate di Carnevale


La Parata di Carnevale dal capolinea del 3 ha attraversato parte del quartiere e si è fermata alla Casa delle Associazioni con balli, musica, merenda e giochi in regalo.

La parata di quartiere, promossa da GTA, vuole essere un progetto continuativo che ha lo scopo di coinvolgere realtà di quartiere: associazioni, gruppi informali, cittadini attivi, abitanti e scuole.

La parata ha permesso di vivere il quartiere in modo gioioso e collettivo, introducendo una nuova narrazione dell’attraversamento della strada come gioia e non come pericolo.

La costruzione di questo momento collettivo è stata occasione di socialità, condivisione e creatività. La parata è stata preceduta da un laboratorio di danze di Glamourga presso l'oratorio di Maria Madre della Chiesa e dal laboratorio di maschere per bambini e bambine presso la cooperativa "Lo Scrigno".

Tutto questa collaborazione tra associazioni, enti del territorio e cittadinanza nasce dal desiderio di tornare a essere comunità.

I rapporti umani da anni sono stravolti da logiche politiche di allontanamento. Le persone tendono a chiudersi, ad ergere muri altissimi e a sentirsi sempre più sole.

La parata e le pratiche quotidiane delle realtà territoriali hanno l'obiettivo di costruire un'alternativa, un mondo migliore partendo dalla solidarietà popolare, dal tessere relazioni e pratiche collettive. La sicurezza nei quartieri non passa dall'aumento delle telecamere o dal dispiego maggiore di agenti ma dal miglioramento della vita sociale, delle relazioni, dei servizi e dall’intervento riguardo le problematiche abitative.

Scendere perciò in strada ha significato ridare vita al quartiere per viverlo insieme.

La Parata ha avuto come tema la pace contro guerre e spese militari; sarebbe bello che, come in Bhutan, la ricchezza e il benessere della popolazione venisse misurata non in PIL (Prodotto interno lordo) ma in FIL (Felicità interna lorda).

È stato bello vedere come ognuno ha dato il suo contributo.


Il Carnevale è stato a cura di: GTA, Glamourga, FONC, Abidat RMA, Al Ouissal, Libri on the road, 'Se Fèmm, Comunità Okhlaoma, Associazione Shukran Somalia, Oratori di Gratosoglio, La Giostra, Caleidoscopio, Laboratorio creativo di Gratosoglio, Casa delle Associazioni zona 5, Baroni85.


85 visualizzazioni0 commenti

Commentaires


bottom of page