Cerca

Non spegnete il sorriso!


E così sembra che ci risiamo! Un anno e come al Monopoli si fa un giro completo per ritornare al via!

Ci hanno detto che avremmo avuto più strumenti, che, sacrificando il Natale, avremmo salvato la Pasqua e invece... l'unico modo per contrastare questo virus restano il distanziamento e la chiusura


Questa volta, oltretutto, sembra che proprio sui ragazzi pesi la minaccia e da loro il rischio che si diffonda a dismisura la malattia altrimenti non si capurebbe la chiusura della scuola e di tutti i punti aggregativi, oratorio e sport compresi ed è anche vietata la possibilità di incontri formativi pur se condotti in chiesa.


Io sono convinto che le nuove generazioni siano particolarmente forti se è capitata loro una prova così difficile.

Vorrei invitare i ragazzi a non spegnere il sorriso, non dimenticare di alzare lo sguardo e di essere quel granello di sale che può dare sapore al mondo cambiandolo e migliorandolo più di quello che le generazioni precedenti a loro hanno fatto.


L'oratorio non si ferma! C'è uno Spirito che non si può che assecondare.

Da settimana prossima stileremo un nuovo programma e lo pubblicheremo qui e mi aspetto adesione, entusiasmo, grinta! Non c'è notte così lunga che non sia destinata a finire.

Grazie.

Don Giovanni


49 visualizzazioni1 commento